Schema di cablaggio del router al modem. Come collegare un modem a un router Wi-Fi

  1. Funzionalità di collegamento del router al modem adsl.
  2. Come configurare il router?
  3. Impostazione di una connessione Adsl a un router Wi-Fi
  4. Cosa fare se la connessione non ha funzionato
  5. Connessione del router Wi-Fi Adsl
  6. Configura il router Wi-Fi Adsl
  7. Considera le sezioni principali delle impostazioni:
  8. Diagrammi di cablaggio
  9. Come collegare un router Wi-Fi via modem: modi
  10. Il secondo modo: come connettere un router WIFI a un modem
  11. Impostazioni del modem
  12. Condivisione del portatile
  13. conclusione

Se non sai come connetterti modem adsl Con un router che utilizza un cavo, il nostro articolo risponderà a tutte le vostre domande. I problemi di solito compaiono quando si tenta di configurare una tale connessione. Tuttavia, niente di veramente difficile in questo.

Per connettere il router e il modem adsl, useremo il solito cavo di rete . Quello che viene fornito con il modem / router o quello che è sempre possibile acquistare separatamente.

Perché è necessario collegare due dispositivi simili? Se si utilizza adsl-Internet, è naturalmente installato un modem. Molti di loro non hanno la possibilità di distribuire il Wi-Fi.

Quindi, ci sono diverse opzioni:

* È possibile acquistare un nuovo modem adsl, con la possibilità di distribuire la rete in modalità wireless. Queste attrezzature sono grandi oggi. Per non commettere errori durante la scelta, è sufficiente visitare il proprio fornitore di servizi Internet o chiamarlo e chiarirà quale modello e quale produttore sarà il migliore per te individualmente. Inoltre, può offrire il proprio dispositivo. Molti fornitori hanno la propria tecnologia di rete, che è raccomandata da loro per l'uso;

* È possibile acquistare un normale router Wi-Fi di qualsiasi tipo e collegarsi al modem tramite un cavo di rete. Ne parleremo più in dettaglio. Il modem ha LAN - uscite di rete. Il compito del router è quello di prendere Internet dal modem e distribuirlo via etere.

Tutto è abbastanza semplice, essere riservato dal modem Internet configurato e distribuito, dal router Wi-Fi e dal cavo di rete. Quindi, procedere alla connessione di tutte queste apparecchiature e alla sua ulteriore configurazione. Per configurare, utilizzare gli indirizzi e i dati di accesso admin e admin.

Funzionalità di collegamento del router al modem adsl.

Resetta tutto prima di procedere. Anche se l'hai appena portato dal negozio e non l'hai mai usato prima.

Inserire un'estremità del cavo di rete nel connettore LAN del modem (solitamente il connettore è evidenziato in giallo e ha la firma appropriata). Un modem può avere diversi connettori di questo tipo, ognuno di essi è adatto a noi. Collegare l'altra estremità al connettore WAN blu. Compito completato!

Se si ripristinano le impostazioni del router e il modem distribuisce automaticamente IP, il router dovrebbe già distribuire la rete tramite Wi-Fi. Al router tramite un cavo di rete, è possibile collegare dispositivi precedentemente collegati al modem.

Come configurare il router?

Se in modalità automatica, tutto non ha funzionato, prendersi cura delle impostazioni del router. In ogni caso, non è necessario toccare il modem. Tuttavia, deve essere già configurato, cioè per distribuire Internet. Per iniziare, controlla se c'è un ottenimento automatico di un indirizzo IP nelle impostazioni del router. Fornito la distribuzione automatica del modem IP. Quindi, vai alle impostazioni del router, hai bisogno della scheda WAN.

È importante quale marca e quale modello ha il tuo router, poiché il nome della scheda potrebbe essere diverso: rete, Internet e così via. Traccia la sezione Tipo di connessione WAN (tipo di connessione WAN) da impostare su IP dinamico. Effettuare le necessarie impostazioni di installazione e salvataggio. Ora dovresti ricevere automaticamente l'IP dal modem. Riavvia il modem e il router.

Dopodiché, il funzionamento di tutti i dispositivi non dovrebbe causare problemi.

Ci sono anche casi in cui si utilizza una connessione Internet. Tecnologia ADSL . Per questi scopi, è richiesto un modem ADSL. Sul mercato oggi, nuovi modelli di modem che hanno funzioni Distribuzione Wi-Fi . Ma cosa fare se il modem è già installato, ma non può trasmettere internet da rete wireless ?

Idealmente, hai solo bisogno di acquistare un modem moderno di ultima generazione, in grado di trasmettere il Wi-Fi senza problemi. In questa occasione, è possibile consultare il proprio fornitore di servizi Internet, che consiglierà quale dispositivo è meglio utilizzare. Molto spesso, gli utenti ricorrono a un altro metodo e collegano un router a questo sistema. Lo schema deve essere configurato in modo che il modem trasmetta Internet via cavo al router, che lo distribuirà al dispositivo ricevente tramite la rete wireless (o tramite il cavo di rete).

Impostazione di una connessione Adsl a un router Wi-Fi

Questo schema è configurato come segue. Prima di iniziare il lavoro, ci assicuriamo che il modem sia configurato e che ci sia internet sul computer. Collochiamo il router vicino al modem, lo accendiamo nella rete elettrica e colleghiamo il cavo di rete dal kit. Il cavo si connette a un modem nel connettore LAN, che i produttori, più spesso, dipingono in giallo. L'altra estremità del cavo è collegata al connettore WAN sul router, di solito è blu. Prima di configurare il router, si consiglia di cancellare le impostazioni di fabbrica. a connessione corretta a un modem funzionante, il router inizia automaticamente a distribuire Internet, che riceve dal modem.

La riconfigurazione del modem non è necessaria.

Guarda il video.

Cosa fare se la connessione non ha funzionato

Se lo schema non funziona automaticamente, è necessario verificare la correttezza delle impostazioni. Nelle impostazioni del router, è necessario verificare che la funzione IP dinamico sia installata nell'opzione WAN. In questo caso, il router riceverà automaticamente Internet dal modem. Per verificare questo:

  • vai alle impostazioni del router;
  • nella scheda Rete troviamo l'opzione WAN;
  • La finestra Tipo di connessione WAN dovrebbe contenere IP dinamico.


Se tutto è corretto, i campi in basso dovrebbero essere compilati automaticamente Se tutto è corretto, i campi in basso dovrebbero essere compilati automaticamente. Ora devi fare alcune impostazioni sul router: imposta un nome Rete Wi-Fi , vieni con una password. Ora l'intero sistema dovrebbe funzionare e distribuire Internet senza problemi.

Connessione del router Wi-Fi Adsl


Ma se l'utente ha ancora comprato   Router ADSL   una nuova generazione che ha il supporto Wi-Fi, quindi la connessione alla rete non dovrebbe creare problemi Ma se l'utente ha ancora comprato Router ADSL una nuova generazione che ha il supporto Wi-Fi, quindi la connessione alla rete non dovrebbe creare problemi. Il modem non è più necessario, collegheremo solo il router, che eseguirà contemporaneamente le funzioni sia del modem che del router. Questo dispositivo è dotato di una potente antenna che fornisce configurazione rapida configurazione di rete.

Sul mercato tecnologia wireless Ci sono diverse aziende che hanno un assortimento di router Wi-Fi ADSL nel loro arsenale. Uno di questi è il famoso taiwanese Società D-Link , i cui prodotti sono più spesso utilizzati dagli utenti. Il cavo di rete è collegato nello stesso modo come nel caso di un modem. Solo al posto della porta WAN, è necessario connettersi alla porta Line, in questo modo i produttori hanno chiamato la porta in questo dispositivo.

Configura il router Wi-Fi Adsl

Ora rimane da configurare il router Wi-Fi ADSL e prendere Internet. È possibile configurarlo rapidamente utilizzando il disco fornito con il dispositivo. Sul disco c'è l'opportunità di scegliere la lingua: russo e inglese. L'impostazione dei parametri di base include l'inserimento dei dati necessari per la connessione a Internet, vale a dire:

  • paese;
  • fornitore.

I seguenti fornitori di impostazioni non consigliano di cambiare e utilizzano l'impostazione predefinita:

  • protocollo;
  • incapsulamento;
  • nome della rete wireless;
  • canale;
  • autenticazione di rete.

Dopo un semplice processo di installazione, puoi andare al lavoro. Per il meglio delle loro esigenze, ogni utente può configurare individualmente il funzionamento del router, utilizzandolo funzionalità . Attraverso la finestra del browser usciamo dal router. Il produttore utilizza l'inglese per le impostazioni, quindi non è possibile passare al russo.

Considera le sezioni principali delle impostazioni:

  1. DeviceInfo . Questa sezione contiene tutte le informazioni sul dispositivo, il suo firmware e i driver. L'utente può vedere la qualità qui. Connessioni ADSL e larghezza di banda.
  2. AdvancedSetup . Questa sezione è effettuata impostazione dettagliata caratteristiche del router utilizzando un'ampia gamma di parametri di rete.
  3. Wireless . Questa funzione consente di selezionare le configurazioni per l'impostazione di una rete Wi-Fi wireless.
  4. Diagnostica In questa sezione, puoi diagnosticare lo stato di tutte le connessioni: locale, DSL e Internet.
  5. Gestione . Questo è il punto di controllo del dispositivo, in cui vengono raccolte tutte le funzioni che sono responsabili delle sue prestazioni.
  6. Telnet . Questo protocollo contiene tutto il potenziale del dispositivo, consente di configurare ciascuna funzione in dettaglio.

L'articolo di oggi parla di persone che hanno casa internet Disponibile tramite il vecchio modem ADSL. Oggi molti fornitori offrono ancora Internet attraverso tecnologie così obsolete, ma a volte semplicemente non c'è alternativa. Uno di questi fornitori è Rostelecom. In questo articolo, imparerai come connettere un router tramite il modem Rostelecom, ma funzionerà anche con altri modem ADSL.

Diagrammi di cablaggio

Se si sta attualmente utilizzando una connessione tramite un modem ADSL, il circuito è approssimativamente simile a questo: un cavo telefonico è collegato a uno splitter (o uno splitter). Da questo splitter si passa a un filo telefono di casa (tuttavia, potrebbe non essere), l'altro - sul modem. E dal cavo di rete del modem "twisted pair" è collegato direttamente a un computer o laptop. Questo schema è attivamente praticato oggi.

Il modo più semplice per connettere un router tramite un modem è creare un collegamento aggiuntivo in questo circuito sotto forma di router Wi-Fi. Stiamo semplicemente utilizzando la stessa "coppia intrecciata" per creare una connessione tra il router (porta WAN) e il modem ADSL.


Stiamo semplicemente utilizzando la stessa coppia intrecciata per creare una connessione tra il router (porta WAN) e il modem ADSL

Come collegare un router Wi-Fi via modem: modi

Per implementare questo schema, puoi utilizzare diversi metodi:

  1. Rendere il modem funzionante come un ponte e il router come un punto di accesso (ovvero il router). In questa configurazione, le impostazioni devono essere effettuate sul router.
  2. Il secondo metodo prevede l'utilizzo di un router come "continuazione" del segnale.

Si noti che il secondo metodo è il più semplice. In questo caso, non fare quasi nulla. Tutto ciò che serve è un minimo: configurare il router per ricevere un indirizzo dinamico e attivare la modalità di distribuzione dell'indirizzo tramite una rete DHCP. La maggior parte degli utenti sa che questo deve essere fatto, ma non sanno come. È facile connettere il modem come un router, dove quest'ultimo fungerà da "distributore" di Internet: nelle impostazioni del router nella scheda Avanzate (il nome della scheda può dipendere dal modello e dal produttore del router) è disponibile un'opzione DHCP. Deve essere attivato e quindi qualsiasi dispositivo collegato a Router Wi-Fi si connetterà automaticamente a Internet. Prima di collegare il modem come router, è necessario assicurarsi che tutte le impostazioni nel modem ADSL siano già presenti. Di solito vengono inseriti da un dipendente del provider.


Il secondo modo: come connettere un router WIFI a un modem

Considerando che la prima opzione è la più difficile, vale la pena di smontarla usando l'esempio più comune Router D-Link . Quindi, inserisci il cavo con il connettore piccolo nel connettore ADSL del modem e collega il patchcord al connettore LAN e collegalo al computer o al laptop.

Impostazioni del modem

Ora è necessario inserire le impostazioni sul computer stesso. Vai al pannello controllo di Windows (Start - Pannello di controllo), trovare la scheda "Rete e Internet" e fare clic su "Gestione della rete". Ci siamo interessati alla voce "Modifica dei parametri dell'adattatore". Trova "Collegamenti di rete locale ", Clicchiamo tasto destro Mouse e seleziona "Proprietà". Qui è necessario installare tutte le impostazioni del protocollo TCP / IPv4 sulla macchina.

Ora nel browser, digitare l'indirizzo 192.168.1.1 e accedere al pannello di amministrazione del router. Qui è necessario inserire una coppia di login / password. Inserisci admin / admin (per impostazione predefinita). Nel menu visualizzato nella sezione Installazione rapida, deselezionare la casella accanto alla linea DSL Auto Connect e immettere i valori per le linee VPI e VCI. Devono imparare dal fornitore. Inoltre, questi valori possono essere specificati nel contratto di connessione, quindi non correre a chiamare il fornitore. Nella clausola PORT si prescrive il valore "0". Ora fai clic su "Avanti" (Avanti) e di fronte al valore di Bridging seleziona la casella. Quindi trasferiremo il modem in modalità bridge. È inoltre necessario selezionare la casella accanto a Abilita servizio bridge e impostare un nome per il bridge. Successivamente, verrà richiesto di registrare l'indirizzo IP e la maschera del modem. Lì prescriviamo: 192.168.1.1 e la maschera di rete standard 255.255.255.0.


255

Ora configureremo il nostro router Wi-Fi. Prima di tutto, rimuovi il cavo dal portatile e inseriscilo nel router. Deve essere collegato al modem tramite il connettore WAN e al computer tramite qualsiasi porta LAN. Ora ci colleghiamo al router, andiamo alle sue impostazioni nella sezione WAN e selezioniamo PPPoE come connessione. Ora è necessario inserire tutti i dati forniti dal provider (password, accesso), applicare le impostazioni, salvare. Successivamente, il router distribuirà Internet dal modem ADSL. Ora sai come connettere il modem come un router, ma ci sono molti altri modi.

Condivisione del portatile

Il fatto è che il laptop o il computer stesso possono essere usati come router, ed è facile da configurare, basta sapere come. È possibile connettere il modem come router utilizzando un computer solo se dispone di un adattatore Wi-Fi. Sui laptop, è di default. Lo schema sarà simile a questo: un piccolo cavo telefonico viene inserito nel connettore ADSL del modem, il "doppino" arriva direttamente dal modem al laptop. Un laptop (o computer) accede alla rete e lo rasshariva su Wi-Fi. Hai bisogno di questa impostazione? Sì, ma ora c'è programmi speciali per la condivisione di Internet tramite Wi-Fi, ad esempio, Connectify Hotspot. Esistono altri programmi per questo scopo, ma l'essenza è sempre la stessa. Puoi anche condividere Internet usando built-in Strumenti di Windows , ma questo è già un grande argomento per un articolo separato.


conclusione

Questi metodi, come collegare un router tramite un modem, funzionano nell'80% dei casi. A seconda del modello di router o modem, i nomi delle impostazioni menzionati nell'articolo possono essere diversi, ma l'essenza rimane la stessa. Pertanto, non è necessario concentrarsi in questo caso sul nome. In generale, l'installazione di un router e di un modem non ti richiederà molto tempo se hai fatto tutto correttamente.