Facebook richiede una foto reale per verificare l'utente durante attività sospette e Instagram sta testando nuove funzionalità, incluso il repost

Facebook ha chiesto ad alcuni utenti di caricare le loro foto per verificare la loro identità

Facebook ha chiesto ad alcuni utenti di caricare le loro foto per verificare la loro identità.

Agli utenti è stata presentata una finestra con il seguente contenuto:

"Carica una foto che mostra chiaramente la tua faccia. Quando ci invii una foto, la controlleremo e la rimuoveremo completamente dai nostri server. "

Questa funzione è progettata per aiutare Facebook "a identificare attività sospette in vari punti di interazione sul sito, tra cui la creazione di un account, l'invio di richieste di amicizia, l'impostazione di pagamenti pubblicitari e la creazione o la modifica di pubblicità". La richiesta di foto per l'identificazione dell'utente è un processo automatico. Viene attivato nel caso in cui l'utente tenta di eseguire una delle azioni specificate o viene rilevato il fatto di utilizzare più account. Per verificare la tua identità, devi fornire una foto originale che non sia stata precedentemente caricata su Facebook. Mentre la foto viene analizzata, gli utenti non possono accedere finché Facebook non li contatta nuovamente, il che potrebbe richiedere fino a 72 ore.

Nel frattempo, Instagram sta testando nuove funzionalità. Tra questi sono menzionati la ricerca di immagini GIF animate da scaricare nella storia; creare una lista di amici preferiti per condividere materiali con solo un piccolo gruppo di persone; la possibilità di archiviare automaticamente tutte le cronologie utente; opzioni di ricerca per hashtag ed emoji; la capacità di tracciare gli hashtag e ottenere le immagini e le storie più rilevanti più rilevanti.

Inoltre, viene riportato l'aspetto di un pulsante aggiuntivo, realizzato sotto forma di un'icona con una doppia freccia. Viene aggiunto accanto ai pulsanti standard per inviare un commento o un segno "Mi piace". Con l'aiuto di un nuovo pulsante, gli utenti saranno in grado di ripubblicare i loro materiali preferiti. L'introduzione di quest'ultima funzione è stata a lungo richiesta dagli utenti. Questa possibilità esiste in tutti i social network popolari, ma è stata ignorata dagli sviluppatori di Instagram per molto tempo.

Va notato che finora stiamo parlando solo di testare nuove funzionalità e funzionalità di Instagram. Mentre non ci sono informazioni su quando queste opportunità compaiono nell'applicazione ufficiale del servizio e se appaiono lì.

Fonte: The Verge 1 . 2