Cosa fare se Internet è presente e le pagine del browser non si aprono?

  1. Analisi del problema
  2. Problemi di DNS
  3. Impatto di virus e malware
  4. Impostazioni del server proxy errate
  5. Configurazione del file host errata

Molti hanno riscontrato un problema come la mancanza di Internet su un computer, un laptop o altri dispositivi. In questo caso, il browser visualizza un messaggio: "La pagina Web non è disponibile" o un'iscrizione simile. I perpetratori frequenti di questo sono: un incidente sulla linea del provider, un malfunzionamento dell'apparecchiatura domestica (router, scheda di rete, ecc.) O impostazioni errate. Tutto questo può essere descritto in due parole: "non c'è Internet". E che dire di chi ha il link funziona, ma le pagine web non si aprono?

E che dire di chi ha il link funziona, ma le pagine web non si aprono

Analisi del problema

Prima di tutto, è necessario assicurarsi che l'accesso a Internet sia realmente presente e funzioni correttamente. Di norma, altri programmi che utilizzano la rete funzionano in questa situazione (sono disponibili Skype, ICQ, ecc.).

Ma ci sono casi in cui non ci sono, e non c'è possibilità di installare queste applicazioni. In questo caso, è possibile testare la rete utilizzando la riga di comando. Per fare ciò, premi la combinazione di tasti Finestra + R e nella finestra visualizzata inserisci cmd. Prima che l'utente visualizzi il terminale, dove inseriscono il comando ping (quindi puoi provare ad inserire l'indirizzo del sito Yandex, ad esempio, si verificherà - ping www.yandex.ru). Quando si verifica un problema descritto, questo comando visualizza un messaggio sull'impossibilità di connettersi alla risorsa. Ma allo stesso tempo, se inserisci il ping 8.8.8.8, riceverai un messaggio sullo stato di successo.

8, riceverai un messaggio sullo stato di successo

ping www.yandex.ru

ru

ping 8.8.8.8

Le cause del problema, quando i siti non si aprono, possono essere diverse. Questo potrebbe essere dovuto a:

  • problemi con il servizio DNS;
  • l'impatto di virus e malware;
  • impostazioni errate del server proxy;
  • configurazione errata del file host;

Problemi di DNS

Un frequente colpevole della situazione quando il browser non apre i siti, ma l'accesso a Internet non è chiuso, è opera del server DNS. Questo problema può essere identificato nel modo descritto sopra quando era necessario aprire una riga di comando e eseguire il ping dell'indirizzo di qualsiasi risorsa tramite il nome di dominio e ip.

Ogni sito ha il proprio numero di indicazione della posizione, chiamato un indirizzo IP. Ci sono molte risorse diverse sul web globale e hanno tutte un indirizzo univoco. Per non tormentare la memoria di una persona, è stato pensato per creare un servizio che, quando si immette un nome di sito (ad esempio, Yandex) potrebbe determinare il suo indirizzo IP.

A volte ci sono situazioni in cui il server DNS del provider non funziona o, le impostazioni di rete nel router e nel computer sono perse. Il motivo per cui le pagine del sito non si aprono è chiaro, resta da spiegare come risolvere questo problema.

Ci sono due soluzioni. Se le impostazioni di rete vengono perse, qui è necessario correggerle e, se necessario, riavviare l'apparecchiatura. In caso di crash DNS, è possibile modificare le impostazioni sulla scheda di rete. Per fare ciò, fare clic su "Start" - "Pannello di controllo" - "Rete e Internet" - "Centro connessioni di rete e condivisione" - "Modifica le impostazioni della scheda di rete". Qui sull'icona "Connected to LAN", fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona il parametro "Proprietà". Quindi selezionare l'elemento TCP versione 4 e nella finestra visualizzata, selezionare la voce "Utilizza i seguenti indirizzi DNS". Sotto nella finestra, inserisci 8.8.8.8 (server pubblico di Google DNS) o 77.88.8.8 (DNS pubblico Yandex). Quindi fai clic su "Salva" o "Applica". Ci sono due soluzioni

Per verificare il lavoro, è possibile aprire la riga di comando (Finestra + R - cmd), quindi è necessario verificare la connessione (ad esempio, con Yandex). Immettere il comando ping www.ya.ru. Con le azioni giuste sotto puoi vedere le informazioni sul tempo di risposta del server.

Impatto di virus e malware

C'è anche un problema quando i siti web non si aprono nel browser, ma c'è l'accesso a Internet e il DNS funziona, potrebbe essere dovuto all'influenza di virus e malware. In questo caso, la domanda "Perché le pagine non si aprono nel browser?" Può essere risolta controllando il sistema con programmi specializzati: AdwCleaner, Malwarebytes Anti-Malware Free, Zemana AntiMalware, ecc. Queste utilità consentono di trovare malware che ha causato problemi nell'apertura di pagine su Internet.

Impostazioni del server proxy errate

Un altro motivo per cui i siti non vengono visualizzati nel browser potrebbe essere modifiche o effettuare dati su un server proxy errato. Allo stesso tempo, il computer è connesso a Internet e la connessione funziona in tutti i parametri.
Per risolvere questa situazione è necessario entrare nelle impostazioni del browser. Per fare ciò, vai al pannello di controllo, dove selezioni le proprietà del browser (o del browser). Un altro motivo per cui i siti non vengono visualizzati nel browser potrebbe essere modifiche o effettuare dati su un server proxy errato

Nel menu che si apre, selezionare la scheda "Connessioni" e fare clic sul pulsante "Impostazioni di rete".

Nel menu che si apre, selezionare la scheda Connessioni e fare clic sul pulsante Impostazioni di rete

Qui, nella finestra che appare, controllano tutti i parametri e, nel caso non siano necessari, cancella semplicemente tutte le informazioni e seleziona l'opzione di rilevamento automatico.

Qui, nella finestra che appare, controllano tutti i parametri e, nel caso non siano necessari, cancella semplicemente tutte le informazioni e seleziona l'opzione di rilevamento automatico

Successivamente, i siti dei browser dovrebbero mostrare le loro pagine.

Configurazione del file host errata

Inoltre, il motivo per cui le pagine di risorse Internet potrebbero non essere aperte potrebbe essere la configurazione errata del file host. Questa situazione è improbabile, ma vale comunque la pena di provarla. Il file host è progettato per registrare i nomi di dominio dei siti e dei relativi indirizzi IP, ma di norma è vuoto e invia tutte le richieste al server DNS. A volte le situazioni sorgono quando un programma dannoso scrive alcuni parametri e il browser diventa inattivo.

Per verificare la configurazione del file, accedere alla cartella di sistema di Windows sull'unità C. Avanti, System32 \ drivers \ etc e aprire con l'applicazione notepad. Di regola, ha un contenuto standard come mostrato nell'immagine: Per verificare la configurazione del file, accedere alla cartella di sistema di Windows sull'unità C

Se, dopo la descrizione di localhost (127.0.0.1), ci sono linee con informazioni su qualsiasi sito e relativi nomi di dominio e la barra non si trova di fronte a questi dati, molto probabilmente il browser non funziona correttamente a causa loro. Per risolvere questa situazione, è sufficiente eliminare queste righe e salvare le modifiche al file. Dopo è necessario riavviare il computer e riprovare a navigare sul Web.

La situazione in cui il computer è connesso alla rete, ma allo stesso tempo i siti sono inaccessibili per l'utente è comune. In primo luogo, si tratta di un problema causato da errori sul lato provider quando i server DNS non funzionano. Secondo in frequenza quando i siti Web di risorse Internet sono inaccessibili sono gli effetti del malware. In questo caso, si consiglia di avere un buon software anti-virus e più spesso eseguire la prevenzione sul rilevamento dei virus.

Fonte di